5 X 10002018-05-25T12:02:05+00:00

La legge di Stabilità del 2015 (Legge 23 dicembre 2014 n.190) prevede anche per l’esercizio finanziario 2015 la destinazione, in base alla scelta del contribuente, di una quota pari al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a finalità di sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale. Il 5 per mille può essere dichiarato nel 730, o nella Certificazione Unica, oppure nel modello unico persone fisiche.
ll 5 per mille non è obbligatorio, tuttavia questa quota di reddito verrà acquisita in automatico dallo stato, quindi si consiglia sempre compilare questa sezione, in questo modo si potrà aiutare un’organizzazione che comunque ha uno scopo benefico importante nella nostra società.
La funzione del 5 per mille è fondamentale per il benessere del nostro paese: i beneficiari del 5 per mille infatti sono associazioni onlus, che non hanno nessun scopo di lucro e che grazie al vostro contributo riescono a garantire quei servizi che altrimenti sarebbe impossibile servire.

Oltre che come nuova forma di finanziamento del cosiddetto terzo settore, l’istituto del cinque per mille è considerato dalla dottrina giuridica quale esempio di sussidiarietà fiscale. Il cinque per mille rappresenta infatti un’applicazione pratica del principio di sussidiarietà orizzontale: il cittadino, sia come singolo che attraverso i corpi intermedi, deve avere la possibilità di cooperare con le istituzioni nel definire gli interventi che incidano sulle realtà sociali a lui più prossime.

Donando il vostro 5 x 1000 a JONATHAN COOPERATIVA SOCIALE, ci aiuterete a portare avanti i nostri progetti formativi e d’inclusione per giovani adolescenti nell’ambito del disagio e della disabilità.

IBAN: IT64 P088 0760 2600 1700 8047 574